Cosa sono e dove nidificano le vespe?

Una prima considerazione è assolutamente necessaria: le vespe non devono essere confuse con le api, che sono insetti preziosissimi e devono essere tutelati. Per chi non è abituato ad osservarli potrebbe essere possibile confondere i due insetti, ma in realtà, sebbene siano simili, distinguerli è assolutamente possibile.

  • Il corpo della vespa tende ad essere allungato con un evidente restringimento tra addome e torace, mentre quello dell’ape è più tozzo e senza questo restringimento.
  • L’ape presenta una evidente peluria, mentre la vespa è liscia.
  • Il colore della vespa è giallo intenso e nero, mentre il giallo delle api è più scuro, tendendo più all’ocra.
  • Le vespe si accostano ad ogni tipo di cibo, mentre troverete le api o sui fiori o su bevande o sostanze liquide zuccherine.

Richiedi un sopralluogo!

 

Se osservate delle api, ricordate che sono animali indispensabili per la nostra stessa vita e non danneggiatele in alcun modo. Potete chiedere, se lo conoscete, ad un apicoltore di venire a recuperare lo sciame. In alternativa esiste una lista nazionale per il recupero degli sciami disponibile anche su Internet e divisa per regione. In ogni caso la ditta di Disinfestazione Firenze è a vostra completa disposizione per aiutarvi a distinguere i due insetti e a porre in essere il miglior comportamento per allontanarle.

Le vespe possono nidificare in zone riparate come i sottotetti, le grondaie, le canne fumarie, i cassoni delle tapparelle, nelle intercapedini, nei garage, sotto o dentro le cassette della posta, sui tetti e sui camini. A volte possono nidificare anche all’interno delle abitazioni. I loro nidi sembrano fatti di cartone, infatti le vespe che normalmente troviamo presenti insieme, spesso in numeri elevati, vengono definite cartonaie. Esistono anche delle vespe, chiamate terragnole, che nidificano nella terra.

Se osservate una vespa nel giardino o in casa per prima cosa cercate di farla uscire e osservate dove si dirige. Se non si tratta di una specie che vive isolata vi condurrà in breve tempo al nido. Se avete avuto difficoltà a capire dove potrebbe essere il nido, ma osservate varie vespe che ronzano dove non dovrebbero, gli esperti di disinfestazione vespe Firenze potranno intervenire per analizzare la situazione e risolverla nel modo migliore.

Come evitare un’infestazione di vespe?

Purtroppo non ci sono molti accorgimenti che si possono avere per essere assolutamente sicuri che nessun nido di vespe invaderà i nostri spazi.

Un consiglio che gli esperti della ditta di Disinfestazione vespe Firenze si sentono di darvi è di evitare lasciare residui di cibi o bevande perché possono attrarre le vespe che potrebbero anche scegliere i dintorni per la creazione di un nido. Anche una pulizia frequente dei cassonetti della spazzatura può essere utile al fine di prevenire l’arrivo sgradito di questi insetti.
Un altro lavoro da preventivare è quello di isolare l’accesso a solai, cantine, rimesse e garage che spesso le vespe tendono a preferire come loro dimora primaverile ed estiva.

Disinfestazione vespe: come fare?

In presenza di vespe, e soprattutto di un nido, una cosa da evitare è quella della disinfestazione vespe fai da te. Se non si è esperti le vespe potrebbero passare al contrattacco e questo potrebbe costituire un serio pericolo, soprattutto nel caso in cui le vespe abbiano nidificato nel terreno. L’aggressività delle vespe, infatti, le rende piuttosto temibili soprattutto per i soggetti allergici.

Rivolgersi ad una ditta seria che si occupi di disinfestazione vespe Firenze è quindi senz’altro un’ottima scelta: la nostra ditta assicura massima professionalità contro vespe e calabroni, così come contro altri insetti, roditori, parassiti ed infestanti.

Disinfestazione Firenze opera in ogni zona della città e della provincia con un servizio puntuale e con personale serio e fidato. Chiedi un sopralluogo: saremo lieti di aiutarti con il miglior metodo risolutivo contro le vespe.

Richiedi un preventivo gratuito!

 

top
Don`t copy text!