Cos’è la disinfestazione tarli?

Contro i tarli si può agire in modo diverso da valutare di caso in caso in base ad un sopralluogo e all’analisi di professionisti del settore.

È importante capire davanti a quale tipo di tarlo siamo, se ci sono nidi e l’estensione dell’infestazione in base ai danni e alla quantità approssimativa di insetti presenti. Ci sono vari trattamenti da eseguire: meccanici, con tecnologia a microonde, con ozono o con azoto liquido.
Saranno gli esperti di disinfestazione tarli Firenze a poter consigliare al meglio. 

Richiedi un sopralluogo!

 

Perché disinfestare contro i tarli?

Questi insetti piccolissimi scavano all’interno del legno per mangiarlo, trovare protezione e deporvi le uova. Si nutrono di legno e quindi l’infestazione da tarli è particolarmente da evitare in abitazioni caratterizzate da arredi in legno per proteggerli con efficacia. Il tarlo è soprattutto un nemico agguerrito contro i mobili di antiquariato che possono anche essere completamente deteriorati da questi insetti. 

Come capire se si è in presenza di un’infezione da tarli? Occorre notare se ci sono fori nel parquet o nei mobili e un po’ di polverina del colore del legno intorno. 

L’esecuzione di trattamenti di disinfestazione tarli Firenze effettuati da professionisti è particolarmente importante se si vogliono evitare danni a mobili preziosi, ma anche a travi, parquet e altri manufatti in legno.

Quando si esegue la disinfestazione tarli?

Il momento migliore per agire in presenza di una infestazione da tarlo è l’inizio della primavera, prima che i tarli escano dai fori nel legno del manufatto in legno che li sta ospitando.

Sarebbe bene intervenire prima che gli esemplari siano troppi, quindi un buon comportamento da tenere è sempre quello dell’osservazione: nota se ci sono buchetti o polverine sospette intorno ai tuoi mobili e arredi in legno e contatta subito Disinfestazione Firenze per operare in modo veloce e risolutivo.

Richiedi un preventivo gratuito!

 

top
Don`t copy text!